Che cos’è il cibo biologico


La dipendenza della salute umana da che tipo di prodotti si mangia, non c’è dubbio. Inoltre, è importante non solo per la loro composizione, ma anche la qualità. E la qualità dei prodotti dipende da come sono state coltivate – organico o con l’applicazione di pesticidi e sostanze chimiche stimolanti della crescita.

CHto takoe organicheskaia pisha



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Organici e inorganici prodotti
Per migliorare la produttività in agricoltura, già da decenni, vengono utilizzati pesticidi, fertilizzanti sintetici, geneticamente modificati (OGM), ionizzanti radiazioni. Se si tratta di allevamento, per aumentare la produttività, gli animali e pollame – fonti di carne, uova e prodotti lattiero-caseari, aggiunto al cibo antibiotici e ormoni della crescita. L’applicazione di tutte queste droghe sintetiche è giustificata dal fatto che essi consentono al fine di aumentare la produttività e la produttività che diventa particolarmente rilevante in caso di carenza di cibo dovuta all’aumento della popolazione del pianeta.

Già negli anni ‘ 40 del secolo scorso furono gli avversari utilizzo di tutti i tipi di stimolanti artificiali e altri farmaci utilizzati in agricoltura e nell’industria alimentare. Essi hanno sostenuto che sul loro tavolo sono stati presentati solo alimenti biologici, cioè quelli che sono coltivate con metodi tradizionali senza l’uso di prodotti chimici inorganici. Tali prodotti sono considerati sicuri e rispettosi dell’ambiente. In Occidente c’è anche un movimento sociale, che si chiama «Rivoluzione Verde». Per i suoi sostenitori, ha iniziato ad operare l’intero settore dell’industria alimentare, che produce speciali prodotti biologici, con la sigla di conferma. Naturalmente, il prezzo di questi prodotti è notevolmente superiore rispetto a quelli offerti acquirente di massa. Ma ecco quanto sopra il loro vero uso – la questione rimane ancora aperta.
Sono utili se i prodotti biologici
In molti paesi, svolge attività di ricerca, in cui gli esperti indipendenti confrontano i soliti, inorganici, prodotti alimentari con quelli che si riferiscono a tale. Nel corso di la maggior parte di questi studi sono ottenuti risultati che molta differenza tra tradizionali e di prodotti biologici, alimentazione non esiste. Questo dicono, ad esempio, i risultati degli esperimenti condotti in London school di igiene e medicina tropicale, e anche una approfondita analisi, che hanno prodotto gli scienziati dell’Università di Stanford, negli stati UNITI.

Secondo questi studi, il valore nutrizionale di tali prodotti, nonché la loro capacità di causare reazioni allergiche è identica. In «organici», è vero, il contenuto di pesticidi inferiore rispetto a prodotti tradizionali, il 30%, ma lei è piccola, perché e in normali prodotti di questo contenuto è molto al di sotto sicuro per la salute della norma. Allo stesso tempo, la probabilità di ottenere un disturbo intestinale a causa contenute nei prodotti alimentari della microflora patogena, anche lo stesso.

I ricercatori dell’Università di Newcastle, stati UNITI est hanno dimostrato che in alimenti biologici contiene più di alcuni minerali. In primo luogo, fosforo, zinco e ferro. In «organica» di mais e bacche, per esempio, trovato il 52% in più di vitamina c e il 58% in più di polifenoli antiossidanti per prevenire i processi di invecchiamento, lo sviluppo delle cellule tumorali e delle malattie cardiovascolari.

Che cos’è il cibo biologico | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi