Che cos’è il cibo kosher


Alcune tradizioni religiose prescrivono ai suoi seguaci di rispettare alcune regole di alimentazione. In particolare, per quanto riguarda ortodossi ebrei, che devono utilizzare esclusivamente kosher.

CHto takoe koshernaia pisha



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Antica dietetica

Kosher chiamano cibo, che corrisponde pienamente ebraico sensi delle leggi sul cibo. Questo insieme di leggi chiamato kashrytom. Nella traduzione dall’ebraico «kasher» significa «adatto».

Le regole sull’alimentazione kosher — antichi, custoditi i tesori di saggezza popolare. Kasher è un razionale, un elaborato sistema di alimentazione sana. Il cibo può essere consumato solo ecologico, prodotti sani, in armonia con l’organismo umano.

Secondo kashryty, permesso di mangiare la carne di quegli animali, che sono jvachnymi (cioè strettamente erbivori) e parnokopytnymi. È noto a tutti mucca, capra, pecora, gazzelle, capre di montagna. In nessun caso è possibile mangiare carne di maiale, il cammello, la lepre, e hyrax. Questi animali possiedono solo uno dei segni kosher.

Nella Torah non si parla di kosher uccelli, ma c’è menzione di trefnyh. Trefnaia il cibo rappresenta l’opposto kosher, non c’è nessun caso. La torah dice di aix-en-provence, il gufo e pelikane, come trefnyh uccelli. Poiché non è possibile identificare tutti i non idonei al cibo degli uccelli, che sono elencati nella Torah, tradizionalmente gli ebrei mangiano solo uccelli domestici — polli, anatre, oche, piccioni e tacchini.

Secondo kashryty pesce, adatto al cibo, hanno due segni — sono e pinne e squame. Corretta kosher squame non si attacca al corpo del pesce saldamente e facilmente separato da lui.

Le regole

Kasher contiene una serie di regole che determinano come il taglio degli animali, quali coltelli e in quali luoghi. Anche in kashryte c’è una guida per la conservazione e la lavorazione della carne. Quindi la carne in modo errato macellati e lavorati animali (anche se si tratta di mucca o pecora) è considerato nekoshernoi.

La torah proibisce severamente di mangiare il sangue nel cibo. Dopo il taglio di carne impregnati durante in acqua, dopo di che si inserisce un bordo per salumi, camere di essiccazione, dove cosparso di sale grosso. Il sale tira e assorbe il sangue. Poi la carne ancora una volta molto accuratamente lavato.

Kasher parte tutto il cibo di origine animale a base di latte e di carne. È severamente vietato anche usare entrambi i tipi di cibo. Dopo la carne cibo deve passare un certo lasso di tempo (di solito un paio d’ore) fino al consumo. E il cibo di carne si può mangiare dopo al più tardi intervallo da mezz’ora a due ore. Il lasso di tempo determinati dalle leggi e dalle regole di una particolare comunità.

Il cibo che non può essere attribuito al latte o carne (verdure, pesce, frutta) può essere consumato in qualsiasi momento, con qualsiasi tipo di alimento. Gli ebrei credono che nekoshernaia, trefnaia cibo cattiva influenza sulla spiritualità dell’uomo e riduce la sua sensibilità.

Che cos’è il cibo kosher | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi