Cibo spaziale: mangiare, mangiare e mangiare gli astronauti


L’avvio dell’uomo nello spazio è una questione molto complicata. Tra le altre cose, essere vivente bisogna festeggiare naturali esigenze, dormire, mangiare. Consideriamo solo questione riguardante il cibo. Che mangiare, mangiare e mangiare conquistatori distese dell’Universo?

Kosmicheskaia eda: chto eli, ediat i bydyt est kosmonavty



Articoli correlati:

La domanda «come sbarazzarsi di odore di aceto sul divano» – 3 la risposta

Un excursus nella storia spaziale dell’alimento

La prima persona che ha provato il cibo, mentre nello spazio, naturalmente, Yuri Gagarin. Anche se il suo volo è durato solo 108 minuti e non ha fame, l’assunzione di cibo è stato programmato e realizzato.

L’imballaggio per alimenti in acciaio tubi, prima di questo collaudate con successo nel settore dell’aviazione. Al loro interno sono stati cioccolato e carne.

Gherman Titov durante il suo 25 ore di volo sono pienamente in numero di tre volte. Dieta essa consisteva di paté, zuppe e composta. Tornando sulla Terra si lamentava che gira la testa dalla fame. Quindi i professionisti per distanziare nutrizione dovuto continuare a sviluppare prodotti che sono più nutrienti ed efficace vpityvaushimisia corpo.

Primo pasto astronauti americani sono stati i prodotti essiccati, che era necessario diluire con acqua. La qualità del cibo non era molto buono, quindi condite gli astronauti hanno cercato di portare a razzo ai prodotti convenzionali. Così, una volta l’astronauta John Young ha portato con sé nello spazio panino. C’è lo spazio era estremamente difficile, e briciole di pane sparsi per la nave e trasformato per qualche tempo la vita dell’equipaggio all’inferno.

Solo negli anni ottanta americana e sovietica spaziale cibo è abbastanza vario e delizioso. In URSS hanno rilasciato trecento nomi dei vari prodotti, che sono disponibili gli astronauti durante il loro volo. Oggi il numero è sceso due volte.

La tecnologia del presente

I famosi tubi con il cibo, nel nostro tempo, non vengono utilizzati. I prodotti vengono ora conservati sottovuoto, prima di passare sublimato l’asciugatura. Il processo è laborioso, implica l’escrezione dei prodotti surgelati di umidità. Alla fine il cibo viene mantenuto il 95% di sostanze nutritive, sapore, odore naturale, vitamine, oligoelementi e anche la forma originale. Il cibo può essere conservato senza un qualche tipo di danno cinque anni, indipendentemente da una varietà di condizioni, tra cui e dalla temperatura.

Gli scienziati sanno asciugare in questo modo quasi tutti i prodotti, compresi e ricotta. A proposito, il formaggio è il prodotto più popolare sulla Stazione Spaziale Internazionale. Colleghi stranieri in fila per provare questo insolito per loro un piatto che è incluso nella dieta dei cosmonauti russi.

Moderna cibo cosmonauta russo

Astronauta russo consuma al giorno 3200 calorie. Rotti sono in 4 dosi. Giornaliera di cibo in orbita per una persona costa circa 20 mila rubli. Il punto qui non è solo il costo dei prodotti e di fabbricazione. Per la maggior parte il prezzo è per consegna di 7 mila dollari per chilogrammo di peso.

Alcuni piatti vengono in storia, nuove. Ad esempio negli ultimi anni la dieta degli astronauti si arricchisce di zuppa di funghi, la squadra di salicornia, guazzetto di verdure con riso, insalata greca, insalata di fagiolini, conserve di carne di pollame, carne di pollo con la noce moscata, uova strapazzate con fegatini di pollo e l’altro.

Spaziali piatti-centenari sono: borsch ucraino, la lingua di manzo, costate, filetto di pollo, nekroshashiisia pane speciale. Nella parte russa della ISS non c’è il frigorifero e il microonde, quindi i nostri astronauti non possono consumare bystrorazmorajivaemye di alimenti, tra cui frutta e verdura.

Moderna cibo astronauta americano

Nella parte americana del ISS dispongono di frigorifero. Questo rende automaticamente la loro dieta più vario e ricco. Recentemente, tuttavia, gli americani partono da semilavorati e più preferiscono sublimato il cibo.

In generale, cibo spaziale degli americani non è diverso da russo. La differenza è solo nel layout, e i prodotti stessi. È presente una certa specificità. Così, gli americani amano di più gli agrumi, e i russi amano l’uva e le mele.

Il cibo degli astronauti provenienti da altri paesi

Spazio nutrizionisti da altri paesi creano strane per noi, di prodotti e muniti delle loro astronauti. I giapponesi, ad esempio, non possono fare a meno di salsa di soia, zuppa di noodle, sushi e tè verde.

Gli astronauti dalla Cina, tra l’altro, si nutrono quasi un cibo tradizionale — pollo, riso, carne di maiale. I francesi sono i più insoliti in termini di spazio di cibo. Oltre a pasti di tutti i giorni che portano in orbita specialità, ad esempio, funghi e tartufi. È stato un caso, quando gli esperti Roscosmos ha negato l’astronauta-francese di portare in stazione «il Mondo» il formaggio con la muffa, così come poteva infrangere biologica l’arredamento in stazione.

Tutti spaziali piatti artificialmente aumentato il livello di calcio, così come in assenza di gravità influisce negativamente sul suo livello nel corpo. Nutrizionisti cercare almeno in parte di superare questo problema a livello di dieta.

Cibo spaziale: mangiare, mangiare e mangiare gli astronauti | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi