Come preparare la magra legna


Il sottobosco è croccanti biscotti, preferito da molti. Tuttavia, alcuni si rifiutano di questa prelibatezza in un post, perché si prepara con l’uso di uova. Ci sono diverse ricette per la preparazione di magra sterpaglie senza di loro.

Kak prigotovit postnyi hvorost



Articoli correlati:

La questione «va rucola con il pesce?» – 6 risposte

Avrete bisogno di

  • – olio vegetale – 1 bicchiere;
  • – zucchero – 2 cucchiai. l. con scivolo;
  • – acqua minerale – 100 ml;
  • – farina – 300 g;
  • – il lievito per la pasta – 1/4 di cucchiaino;
  • – buccia di limone a piacere.

Istruzione

1
In secca una ciotola versare lo zucchero, versare l’olio di girasole e si sfrega la sabbia in legno tolkyshkoi finché la massa non diventa quasi omogeneo.

Kak prigotovit postnyi hvorost

2
In una ciotola versare la farina, aggiungere il lievito e mescolare. Versare la miscela di acqua minerale e le spezie preferite prima della scomparsa di grumi. Aggiungiamo in una ciotola il composto di olio e schiacciato zucchero, mescolare fino a che liscio.

Kak prigotovit postnyi hvorost

3
Spostiamo l’impasto sul tavolo e rotolare il mattarello ad uno spessore di 0,5-0,7 cm di Farina la superficie del tavolo cospargere non è necessario, quindi non si attacca. Con un coltello affilato tagliare la pasta in rettangoli larghi 2,5-3 cm. Al centro di ogni rettangolo eseguiamo taglio, corto fino all’orlo di 1,5 cm Prendiamo un bordo del rettangolo e allunghiamo un taglio 1-2 volte, si scopre codino. È anche possibile dare hvorosty forma di fiore o albero di natale. Ripetere la procedura con ogni rettangolo.

Kak prigotovit postnyi hvorost

4
In una padella versare l’olio vegetale e portare a ebollizione. Stendiamo in lui sottobosco e friggete a fuoco medio fino a visualizzare marrone dorato. Pronto biscotti stendiamo su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Poi ci spostiamo legna sul piatto un piatto e, se lo si desidera, cospargere con zucchero a velo.

Kak prigotovit postnyi hvorost

Come preparare la magra legna | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi