Come pulire gli asparagi


Nonostante il fatto che gli asparagi non è il più economico vegetale, la sua sempre più spesso è possibile notare sulle nostre tavole come contorno o condimento. E non lasciatevi ingannare una varietà di colori dal bianco al viola-verde. Asparagi – il prodotto è molto semplice in uso, e con la sua pulizia non avrà bisogno di particolari sforzi.

Kak chistit sparjy



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Avrete bisogno di

  • – un coltello o un pelapatate

Istruzione

1
Non dimenticate prima di lavorare con le verdure lavare accuratamente la loro (gli asparagi non fa eccezione – sciacquare sotto l’acqua fredda).

2
È necessario sbarazzarsi di secco in fibra di punta di asparagi (luogo vicino stub piante). Farlo è abbastanza semplice – è facilmente dopo nel posto giusto. Di solito la sua lunghezza varia da 1 a 3 cm a seconda della lunghezza del verdura.

3
Poi devi capire quanto la verdura giovane. Se la pelle è molto morbida, e tagliare la sua non vale la pena (perché in essa si trova una quantità sufficiente di vitamine, per cui si sta acquistando gli asparagi). Sarà sufficiente delicatamente con un coltello affilato tagliare plenochku con la «testa» (teste) di verdura.

4
Se la pelle è spessa e fibrosa (come spesso accade nei asparagi bianchi), qui non si può fare senza più approfondita pulire. Per questo avrete bisogno di un affilato coltello sottile e meglio coltello per la pulizia di patate (popolarmente noto come «pelapatate»). Mettere il gambo sul palmo della mano, inizia a girare la buccia strato dopo strato dalla testa verso il basso, fino a raggiungere il lussureggiante del midollo e non sbarazzarsi di tutte le fibre. Ecco, infatti, asparagi e pronto per la successiva elaborazione!

Come pulire gli asparagi | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi