Come pulire i piatti


Piatti sempre è la decorazione di qualsiasi cucina. Per salvare la sua graziosa, bella e brillante, ha continuamente bisogno di prendersi cura di esso, così come spazzolare correttamente. Soprattutto per quanto riguarda stoviglie, tra cui piatti.

Kak pochistit tarelki



Articoli correlati:

Questione di «mutuo» – 2 la risposta

Avrete bisogno di

  • – un piccolo bacino;
  • – soluzione di bicarbonato di sodio, sale o sapone;
  • – morbido panno o spazzola di nylon;
  • – lavastoviglie;
  • – detersivo per piatti;
  • – perossido di idrogeno.

Istruzione

1
Lavi i piatti manualmente nel lavandino o bacino. Per stoviglie usa la gomma bacino o coprire le coperture tappetino di gomma. Questo permetterà di non rompere cosa, se accidentalmente scivolare fuori delle vostre mani.

2
Utilizzare per il riciclaggio di acqua saponata tiepida. Per i piatti di porcellana prendete un panno morbido o una spazzola in nylon. Con cautela, senza sforzo pulire i piatti. Per la pulizia di luoghi difficili da raggiungere prendete uno spazzolino da denti.

3
Per pulire i piatti, tra cui porcellana, preparare una soluzione di sale. Prendere 2 litri di acqua tiepida e 6 cucchiai di normale sale da cucina, quindi di lavare i piatti nella soluzione e risciacquare con acqua corrente.

4
Per lavare i piatti da macchie di grasso, mescolare 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaino di acqua tiepida. Applicare la soluzione su un panno o una spazzola e spazzolare delicatamente i piatti. Si prega di notare: questo metodo non è adatto per la rimozione di macchie con i piatti di porcellana con foglia d’oro.

5
Utilizzare per la pulizia di piatti in porcellana di perossido di idrogeno. Sciogliere due cucchiai di acqua ossigenata in acqua e immergere in un contenitore ciotola, immergere per almeno un’ora. Questo metodo è molto efficace, ma richiede un certo tempo. Dopo che le macchie vengono rimosse, mettere i piatti in fresco l’acqua distillata, allo stesso tempo, durante il quale la tenevano in perossido di idrogeno.

6
Se non si riesce a pulire i piatti con gli strumenti a disposizione, acquista detergente. Applicare una goccia su una spugna per lavare i piatti o diluire in acqua. Lavare i piatti con l’aiuto di una spugna e sciacquare accuratamente sotto l’acqua corrente. Se avete la tendenza ad allergie, non utilizzare lo strumento con un forte odore.

7
Più facile a lavare i piatti in lavastoviglie. Scarica i piatti, con grandi piatti di mettere sui bordi e piccoli al centro, e installare il programma. Se i piatti sono molto sporchi, non aumentare la quantità di detersivo, si tratta solo di peggiorare la qualità dell’acqua. Per piatti di porcellana con ornamenti d’oro scegli il programma con la bassa temperatura e di non lasciare i piatti a notte (alta umidità può danneggiare ornamento).

8
Dopo la pulizia, asciugare i piatti e altre stoviglie sul tavolo della cucina o sulla griglia. Cercare di non graffiare o danneggiare la superficie.

Come pulire i piatti | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi