Come scegliere le piastrelle per la cucina


Piastrelle di ceramica – bella la scelta del pavimento per la cucina. Questo materiale offre eccellenti proprietà di: durata, rispetto dell’ambiente, l’igiene e le altre «qualità». Tuttavia, dato che la cucina è una stanza, dove c’è sempre qualcosa di cotto, spruzza o sparso, alla scelta di piastrelle per la cucina ha bisogno di un approccio particolare.

Kak vybrat napolnyu plitky dlia kyhni



Articoli correlati:

Questione di «mutuo» – 2 la risposta

Istruzione

1
Durata pavimento di piastrelle è caratterizzato da due indicatori: resistenza all’usura e la durezza superficiale. Resistenza all’usura misurata in unità su una scala PEI (da I a V). Cioè, piastrelle di ceramica, relative al primo gruppo, è stato progettato per l’installazione in luoghi con poco traffico e rivestimento quinto gruppo viene utilizzato in aree con intenso traffico, per esempio, al supermercato o in aeroporto.

2
Importante per la cucina pavimentazione durezza di superficie. Essa è determinata secondo la scala di MOHS nel processo di impatto in ceramica, le mattonelle di un materiale naturale, e la durezza di prima classe ha un materiale morbido (talco), e il decimo di grado – diamante. Per saperne di valore di durezza del rivestimento del pavimento può essere di relativa documentazione.

3
Il pavimento della cucina è sottoposta a intenso agenti chimici (detersivo per piatti e uno strumento per la pulizia), quindi quando si sceglie un pavimento di piastrelle per questo spazio speciale attenzione deve essere prestata indicatori di resistenza del materiale agli agenti chimici. Essi dovrebbero figurare sulla confezione di piastrelle di ceramica. Il simbolo «AA» indica che la tessera non ha paura di sostanze chimiche (leggermente inferiore resistenza, piastrelle di ceramica con il simbolo «E», ancora meno materiale di finitura con l’indice «A», «C» e «D»).

4
Prestare attenzione anche i colori e la struttura di un pavimento di piastrelle. In leggera tessera inquinamento sarà più evidente, rispetto alla superficie scura con struttura granulare. Tuttavia, in nero lucido piastrelle più evidente sono piccoli graffi e patatine. Allo stesso tempo a rilievo piastrelle richiedono una pulizia più accurata.

Come scegliere le piastrelle per la cucina | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi