La storia di insalata


Insalate incarnano un sacco di idee culinarie combinazione. Loro vengono serviti come antipasto, come piatto principale o come dessert. Tuttavia, c’è una categoria di insalate, senza la quale è difficile immaginare un pasto festivo. E insalata olivier – uno di loro.

Istoriia salata olive



Articoli correlati:

La domanda «come sbarazzarsi di odore di aceto sul divano» – 3 la risposta

Il creatore della famosa insalata
Il più giovane dei fratelli Olivier, Lucien nato nel 1838 in Francia. Volendo essere realizzata come un cuoco, se ne va in Russia e già nel 1860 si apre un ristorante di cucina francese nel centro di Mosca.

Il principale pubblico, in visita a ristoranti costosi, al momento, sono stati i rappresentanti del commerciante, non hanno squisite maniere, che in qualche misura contribuire alla nascita di insalata alla luce.

Ristorante «Hermitage», dove Lucien Olivier ha lavorato come chef, era famosa per la cucina ricercata e per la famiglia, la ricetta maionskogo salsa cacciato tutti i buongustai di Mosca. Nella composizione di maionese aggiunto la senape e un paio di segreti di spezie – questa famiglia di mistero ha permesso antenati Olivier guadagnare enorme fortuna.

Lucien gelosamente custodito ricetta della salsa da occhi indiscreti e ogni giorno preparava la quantità necessaria di rifornimento da soli, chiusi in una stanza senza finestre. Ahimè, questa cucina mistero non è stato risolto, e non siamo mai conoscere il vero gusto del leggendario salsa.

«Maionese a base di selvaggina»
L’iniziale interesse per la cucina francese comincia a sciogliersi, il pubblico è già abbastanza dei soliti fronzoli e anche piccante salsa non salva la situazione. Per paura di perdite e preoccupato per la sua reputazione, Olivier decide di creare un nuovo piatto.

Filetto di gallo cedrone sulle foglie di insalata verde gravare bollito di lingua e strati di gelatina di brodo vegetale, sui bordi piatti cancro cervicale e pezzi di aragosta. Al centro di questo gastronomico splendore scivolo di fette di patate con cetriolini e le fettine di uova sode, il tutto abbondantemente innaffiato maionese – così sembrava piatto, destinato ad essere trasformarsi in una famosa insalata.

La Nascita Di «Olivier»
Un nuovo piatto, un capolavoro di cucina, ha ridato popolarità ristorante, «la Maionese a base di selvaggina» ha goduto di una grande richiesta. Una volta Olivier notato che il commerciante, ha ordinato una novità per il pranzo, mischiato tutti gli ingredienti di piatti in poltiglia omogenea e mangiato con appetito.

Secondo il piano del cuoco patate con cetrioli e uova al centro di piatti giocato un ruolo decorazione, tanto disprezzo per la sua creazione è molto offeso Olivier. Il giorno dopo è particolarmente mischiato tutti gli ingredienti e così ha presentato sul tavolo. Lucien si aspettava di indignazione da parte dei visitatori, ma sono disposti mangiato un piatto con il pane e ha chiesto di additivi.

Così, complessa piatto francese si è trasformato in insalata russa, così chiamato in onore del suo creatore. Un paio di volte Olivier cambiato la ricetta dell’insalata, aggiungendo poi pausnyu uova, pernici. Ma il segreto di spezie, che ha dato sugo di marca gusto, egli non ha rivelato a nessuno.

Nelle case più ricche acciaio servire l’insalata a cene, personal chef nobili hanno creato le loro versioni di ricette, ma nessuno è riuscito a replicare esattamente un capolavoro di Olivier.

Con il tempo di gallo cedrone sostituito pollo e salsiccia, insalata è apparso un altro nome «Capitale», ma questa è un’altra storia.

La storia di insalata | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi