Pro e contro di coltelli in ceramica


I primi coltelli in ceramica sono stati presentati dalla società giapponese Kyocera ancora nel 1984, ma in un primo momento non erano disponibili ai clienti russi e apparso sugli scaffali dei negozi locali solo alla fine degli anni ‘ 90. Oggi, la scelta tra il tradizionale acciaio inossidabile e ceramica, è necessario tener conto di tutti i suoi vantaggi e svantaggi, per non sbagliare e non essere delusi nella loro scelta.

Plusy i minysy keramicheskih nojei



Articoli correlati:

Questione di «mutuo» – 2 la risposta

Che cos’è il coltello di ceramica
Ceramica lama di questo coltello è realizzato in polvere di zirconio, che ha subito un trattamento ad altissime temperature e superato prima il processo di pressatura e sinterizzazione, e poi ancora e di tostatura. In conseguenza di ciò risulta particolarmente resistente materiale zirconi, resistente alla corrosione e agli agenti chimici. Da quanto tempo ceramica sarà esposto a temperature elevate, dipende la sua forza. Noti produttori riservano a questo processo da 2 a 7 giorni. Usciti dai forni del pezzo poi trattati, la loro affilare a mano, che è uno dei motivi per cui i coltelli da cucina hanno un prezzo elevato. Falsi cinesi, caratteristici della sua fragilità e fragilità, passano in forno molto meno tempo, essi sono la ragione del famoso mito che cade su una superficie dura, coltello di ceramica si frantuma in mille pezzi, come un bicchiere di vetro. E se questo è in realtà?
Vantaggi e svantaggi di coltelli in ceramica
Prima di tutto, dovete capire che i coltelli in ceramica hanno il loro posto in cucina – essi sono progettati per tagliare la carne cruda o pesce a fettine sottili, per il trattamento di frutta e verdura fresca, affettare il pane. La lunghezza di loro di solito non supera i 18 cm, pertanto, utilizzare questo come un coltello universale sarebbe un errore.

I coltelli in ceramica hanno molto accattivante, moderno e design ergonomico. Le loro armi fanno dalla high-tech in solido in gomma plastica o silicone, offre un buon grip con la mano, che si ottiene confortevole e forma. I veri giapponesi, coltelli braccio saldato a filo e saldamente collegato con esso, i cinesi semplicemente incollato braccio da due metà.I coltelli in ceramica sono con le lame di colore bianco e nero. Lama nera è più forte, e quindi il loro costo superiore.

Vantaggio è che questi coltelli conservano più a lungo il suo bordo e non hanno bisogno di affilatura nei primi 3-4 anni dopo l’acquisto. Gli svantaggi sono che i coltelli devono essere affilatura su attrezzatura speciale di diamante.

L’indubbio vantaggio è e resistenza a qualsiasi chimici, tra cui la mancanza di reazioni ossidative e di assorbimento degli odori – per affettare la frutta dopo il pesce, basta lavare il coltello in acqua calda.L’uso del coltello in ceramica consente di mantenere tutte le vitamine e le sostanze nutritive in narezaemyh prodotti.

Ma, nonostante le numerose pubblicità crash test, anche un buon coltello può rompersi cadendo sulle mattonelle di pietra o gres porcellanato. Su di esso possono apparire scheggiato e frastagliati in caso di incuria, non è progettato per il taglio di carne congelata e abbattimento delle ossa. Tuttavia, se utilizzare secondo le istruzioni per l’uso, così coltello durerà a lungo.

Pro e contro di coltelli in ceramica | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi