Quali sono gli indicatori di qualità del latte


La qualità del latte definiscono i seguenti indicatori: il gusto, il colore, l’odore, la presenza di impurità, conservanti, grassi vegetali. Il latte di qualità deve corrispondere a parametri di Gost 13277-79.

Kakovy pokazateli kachestva moloka



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Il latte è uno dei prodotti più importanti nella dieta umana. La qualità del latte sugli scaffali dei negozi è regolabile Gost 13277-79, e la competenza del prodotto effettuata in laboratorio per le caratteristiche organolettiche e chimico-fisiche parametri. Tuttavia, in casa, l’acquirente può verificare la qualità del prodotto acquistato.

Come controllare i parametri di qualità del latte

Alle caratteristiche organolettiche di qualità sono l’aspetto, il gusto e l’odore del prodotto. Fresco diluito il latte ha un gusto intenso e marcato profumo di latte. Il latte non deve essere amaro, acido o salato – questo suggerisce che il prodotto stantio o ricevuto da un animale malato. Non è valido odore di bruciato, perché significa violazione della temperatura durante la lavorazione del latte.

La frode più comune in caso di vendita casa latte – diluizione con acqua. Rivelare la sua non è così difficile: è sufficiente applicare una goccia di latte su qualsiasi superficie e di osservare. Diluito il latte mantiene la forma, quindi una goccia di tempo non si diffonde.

Scremato diluito il latte ha un sapore acquoso e bluastra. Se ad occhio per determinare l’integrità del latte non riesce, è possibile utilizzare idrometro: densità del prodotto deve essere non inferiore a 1,027 g/cc

Come influenzano la qualità del latte di varie impurità, conservanti e grassi vegetali

La presenza di impurità la peggiora la qualità del prodotto. Tali additivi, come la farina, calce, gesso, gesso, borico e l’acido salicilico, possono essere utilizzati per nascondere i difetti di latte e aumentare la sua data di scadenza.

La presenza di amido e farina possono essere determinate dal caratteristico mychnistomy privkysy. Acido identifica con l’aiuto di tornasole di carta che diventa rosso in ambiente acido. Per conoscere la presenza nel latte di calce, bicarbonato di sodio o di gesso, è possibile utilizzare una soluzione di acido citrico. Su imbevuto nel latte la carta goccia di acido e osserva la reazione. Sibilo e la formazione di bolle dice che senza impurità non si poteva.

Il latte ad alto contenuto di grassi deve essere scelto con attenzione. Molti produttori senza scrupoli per aumentare il contenuto di grassi utilizzano grassi vegetali, e non la panna, come previsto da norme statali. Purtroppo, la presenza di integratori a base di erbe si può definire solo in un laboratorio, in modo che quando l’acquisto di grasso latte dovrà fare affidamento sulla reputazione del produttore.

Quali sono gli indicatori di qualità del latte | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi