Sanguinosa arancia


Recentemente sugli scaffali cominciato ad apparire sempre un agrume chiamato sanguinosa arancia. Questo incredibile frutto scuro con polpa rossa è una varietà a noi familiare di arancia. Sanguinosa arancia sempre più piccoli il colore arancione del collega, e ancora molto poco di semi.

Krovavyi apelsin



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Insolito colore della polpa è dovuto dalla presenza vegetale naturale pigmento chiamato antocianom. Questo pigmento anche colora le foglie in autunno e conferisce il colore rosso vari frutti.

Per la prima volta sanguinosa arance sono stati trovati sull’isola di Sicilia. Considerato che la mutazione di colore polpa di questi agrumi è andato da lì. E ancora in Sicilia si coltivano diverse varietà di arance rosse.

Tutto distinguono tre varietà sangue di arancia. Il primo italiano Tarokko. Queste arance sono considerati i più gustosi, e ancora non hanno ossa. Secondo grado – Moro, la più bella e precoci. E il terzo grado – spagnolo Sangyinello. La polpa di arance di questa varietà può avere un colore dal rosso scuro al nero, e frutto di un osso.

Arance insanguinate – assoluti campioni di vitamina c tra agrumi. Anche arancia rossa ricca di ferro, Di vitamine del gruppo b, calcio e potassio. Pigmenti antociani, contenuta nella polpa, ha un effetto antiossidante, migliora il lavoro del cuore e dei vasi sanguigni e ha un effetto benefico sulla composizione del sangue.

In cucina sanguinosa arancia ampiamente utilizzati per la preparazione di marmellate, sorbetti, conserve, marmellate e torte. Anche può essere consumato fresco. Sanguinosa arancia è ideale come decorazione per preparare i piatti e cocktail.

Sanguinosa arancia | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi