Storia e ricette per la preparazione di zuppe fredde


Come cucinare le zuppe fredde, lo sanno tutti, ma su come e perché ha cominciato a preparare il quale da dove è venuto nella nostra vita, che non molti conoscono. La maggior parte di noi propone standard okroshka, variando solo il suo gli ingredienti liquidi. In realtà tali piatti molto e sono tutti, senza eccezione, gustosi e sani.

Istoriia i recepty prigotovleniia holodnyh sypov



Articoli correlati:

La domanda «come sbarazzarsi di odore di aceto sul divano» – 3 la risposta

La maggior parte delle zuppe fredde originario di slava cucina – russa, ucraina. Questo hash, svekolniki, holodniki e botvini. Condizioni difficili per come cucinare le zuppe fredde, no. Quanti cuochi, tanto e segreti della loro preparazione. Ma prima di procedere alla cottura, cerchiamo di conoscere la geografia piatti.

Chi sei e da dove?

Uno dei più popolari zuppe fredde è considerato hash. Questo piatto – tradizionali russo. Nonostante l’opinione comune è che il suo ingrediente principale è la birra, sin dai tempi antichi, il suo fondamento è normale yogurt o siero di latte. Molto più tardi, gli slavi hanno imparato l’arte della preparazione del kvas e progressivamente allontanati dall’uso di prodotti lattiero-caseari nella ricetta di hash. Il massimo della popolarità hash sul kvas ottenuto proprio in epoca sovietica.

Al secondo posto per popolarità e qualità utili pena botvinia. Purtroppo, pochi moderne padrona di casa sanno la sua ricetta. Luogo di nascita botvini è l’Ucraina. L’ingrediente principale di questo freddo zuppa – di foglie di carote e verdure fresche, che bollito o parboiled. Carne componenti in botvine sostituiscono, di solito, il filetto di pesce.

Zuppa di barbabietole – il suo stesso nome suggerisce, sulla base di che cosa e come preparare questa zuppa fredda. Il secondo nome – zuppa fredda, e il luogo di nascita, di nuovo, l’Ucraina. La base di zuppa di brodo di erbette con l’aggiunta di kvas. Come i principali additivi utilizzati uova e panna acida.

Spagnola, il gazpacho – è più di una bevanda, ma non zuppa fredda. La sua fondazione – succo di frutta o purea di pomodoro. Serve nei bicchieri, aggiungendo pangrattato o piccole fette biscottate, fette di cetriolo, la paprika, la cipolla e l’aglio.

Bolgartsy e macedoni adorano tarator – piatto freddo a base di yogurt. In esso deve essere aggiunto l’olio d’oliva, verdure.

Un estate zuppe fredde e in ungherese, georgiana, svedese, lettonia, cucina. Gli svedesi preparare questo piatto in brodo di rosa canina, i lituani – lo yogurt, i georgiani – in brodo di carne, e gli ungheresi – cherry morse!

La regola principale

Zuppa fredda è la cosa più importante è un piatto estivo. Al suo interno è un insalata con l’aggiunta di una bevanda rinfrescante. Qualsiasi bevanda senza zucchero trasformerà tradizionale insalata olivier soddisfacente sanguinoso. Servire l’ingrediente principale di freddo zuppa possono e il latticello, yogurt, succhi di verdura o brodo di loro, minestre, yogurt, birra, acqua minerale con gas o anche solo l’acqua con acido citrico. Dolci zuppe fredde si può cucinare sulla base di frutta, composte, succhi di frutta, bevande gassate, ripiegando i loro frutti di bosco, nashinkovannymi frutta e panna.

Entriamo nell’antichità

La prima hash si stava preparando per la Rus ‘ di latte fermentato, ravanelli e cipolle. Un po ‘ più tardi ha cominciato a riempire il pane kvas, poi agli ingredienti aggiunta di patate, bollito, uova. La prima menzione di questo freddo zuppa datata 900 anno prima della nostra era! Secondo antiche ricette, zuppa fredda si può preparare con qualsiasi miscela di verdure tritate e le erbe, intrisa di pahtoi, cetriolo o di cavolo in salamoia, kvas e anche le birre artigianali – braga.

Nel 19 ° secolo questo piatto posizionato non come il primo, e come antipasto. A volte è usato come tonico, per le malattie dell’apparato digerente, ad esempio, quando «stomaco pigro». Tutte le proprietà benefiche zuppe fredde contare impossibile. Essi dipendono da un insieme di ingredienti nella loro composizione.

Storia e ricette per la preparazione di zuppe fredde | Source

miacucina.top utilizza i cookie per essere migliore. Prima di continuare la lettura è necessario accettare Termini e condizioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi